Modena - Le collezioni di antichità

collezini di antichita Ridotto

Galleria Estense, Modena

Basi di statue, bianchi sarcofagi e lapidi hanno visto il tempo trascorrere e il mondo mutare attorno a loro.

Testimoni di un tempo lontanissimo e di tradizioni ormai dimenticate, questi reperti ritornano a vivere grazie al nuovissimo allestimento della Galleria Estense e a un tour virtuale che ci porterà a passeggiare nel Museo Lapidario Estense

Modalità di partecipazione: Didattica a distanza con interazione diretta della classe

 

Destinatari
Scuola primaria
Scuola secondaria I grado
Scuola secondaria II grado

Informazioni e prenotazioni
Ufficio Servizi Educativi Galleria Estense
Paola Bigini
tel. 059 4395715
ga-esten.servizieducativi@beniculturali.it

Dove
Modena, Galleria Estense e Museo Lapidario Estense
Largo S. Agostino, 337

Attività e Mostre Virtuali

Tutti

Magazine

Tutti

05/05/2021

L’Attila Flagellum Dei di Nicolò da Càsola e il manoscritto estense che lo tramanda

 Il poema franco-italiano Attila Flagellum Dei di Nicolò da Càsola ci presenta la figura del signore degli Unni sotto una luce molto diversa da quella...

Leggi tutto

12/04/2021

Velázquez e il ritratto di Francesco I d’Este (1638)

 Velázquez e il ritratto di Francesco I d’Este (1638) Abbiamo già parlato di Francesco I d’Este qualche mese fa, sempre qui sul nostro magazine (https...

Leggi tutto

15/03/2021

Astronomia e astrologia in un manoscritto rinascimentale

 Tra i molti tesori della Biblioteca Estense ve n’è uno assai particolare. È un piccolo manoscritto di appena 25 pagine che non contiene testi ma solo...

Leggi tutto