Stimolare nei ragazzi l’osservazione di composizione, luci, personaggi, elementi decorativi e dettagli quasi impercettibili aiuterà non solo a leggere alcune opere della Pinacoteca Nazionale, ma anche ad apprendere un linguaggio nuovo, descrittivo, in cui l’uso di nuovi aggettivi servirà ad arricchire il racconto e il vocabolario dei ragazzi.