Natività

Pellegrino Aretusi detto Pellegrino Munari o Pellegrino da Modena (Modena, doc. 1493 – 1523)

sec. sec. XVI (1520 - 1523)

Dipinto

tempera su tavola, 274 x 157 cm

In alto, sul cartiglio: "GLORIA IN EXCELSIS DEO".

Modena, chiesa di San Paolo, ante 1523; Modena, Accademia di Belle Arti, 1797; Modena, Palazzo dei Musei, 1894 (inventariato in R.C.G.E. nel 1924).

Galleria Estense di Modena

482

La rara iconografia del dipinto, tratta dal vangelo apocrifo dello Pseudo Matteo, raffigura san Giuseppe che mostra alle incredule levatrici Zelomi e Salomè la nascita miracolosa di Gesù dalla Vergine. Il dipinto fu eseguito da Munari per la chiesa delle monache di San Paolo dopo il suo ritorno a Modena da Roma, dove era stato alla scuola di Raffaello. L’influenza di quest’ultimo è particolarmente avvertibile nella gloria di angeli nella sommità del dipinto.